Ecologia

La grande sfida dell’uomo oggi è quella di creare delle comunità sostenibili: ambienti fisici, sociali e culturali nei quali soddisfare i propri bisogni e aspirazioni senza compromettere il futuro delle generazioni che verranno.

Coscienza ambientale:
aprire uno spiraglio nel buio

Nel settore ecologia il Gruppo Cappasso vanta un’esperienza quarantennale, attiva fin dal 1980, comincia la propria avventura con pochi mezzi e una struttura a carattere familiare solida e ambiziosa. I fondatori della società hanno creduto fin dall’inizio alla sempre più crescente necessità di smaltire i rifiuti speciali non pericolosi (i cosiddetti rifiuti assimilabili agli urbani così come venivano classificati secondo il D.L. 915) prodotti dalle aziende manifatturiere di calzature e abbigliamento che proprio in quegli anni si sviluppavano nel territorio in maniera esponenziale.

È proprio dalla necessità di separare i rifiuti industriali dai rifiuti prettamente urbani che la Gruppo Capasso comincia a consolidare e accrescere la propria esperienza affacciandosi, con successo, alla cooperazione con Enti Pubblici e Privati con i quali sviluppa duraturi e proficui rapporti professionali. Gli anni che vanno dal 1995 al 1998 sono stati quelli che hanno evidenziato in modo particolare le problematiche ambientali relative all’emergenza dei rifiuti nella Regione Campania; ed è proprio in quegli anni, con la chiusura delle discariche a cielo aperto, che nell’azienda nasce l’esigenza di inizziare a promuovere una nuova organizzazione diretta a concretizzare ogni forma di raccolta differenziata che mirasse al recupero e al riciclo dei rifiuto.

La valorizzazione dei rifiuti:
una visione pionieristica

Riproduci video

Specialisti dell’ambiente

© 2024 Gruppo Capasso srl

Contattaci

Inviato con successo! Ops! Qualcosa non ha funzionato, riprova.